I benefici di CBD e CBG

Cos’è l’olio di CBD?

Pensavi di sapere di cosa tratta l’olio di CBD? Bene, l’abbiamo appena portato a un livello completamente nuovo. Sì, le proprietà curative dell’olio di canapa CBD sono molteplici e straordinarie. Potenti.

Sta per “cambiare il modo in cui vedi e pensi all’olio di CBD”. Sta per cambiare la mentalità nello spazio della PROGETTAZIONE della salute e del benessere. Semplicemente spingendo l’innovazione in un modo moderno ed inaspettato.
Il futuro della nutrizione è ADESSO.

Dai un’occhiata da vicino a come la nostra tecnologia Aquaceutical ti consente di assumere CBD e nutrizione in modo efficiente per ottimizzare l’assorbimento. Le prove parlano da sole. Per non parlare di quanto ti fa sentire bene.

Tecnologia Acquaceutical per la nutrizione cellulare

Questo sistema di erogazione nano idro incapsulato crea il CBD più PURO, VELOCE e BIO-DISPONIBILE con la MASSIMA POTENZA.

Sfrutta il potere Direttamente alle Cellule

Questa esclusiva Nano tecnologia Aquauceutical consente al CBD e ad altri nutrienti di penetrare nella membrana cellulare e fornire un carico utile nutrizionale maggiore. Studi scientifici mostrano che più piccole sono le particelle, più sono biodisponibili, più velocemente possono penetrare ed essere utilizzate dalle tue cellule. Le particelle più grandi sono meno biodisponibili, hanno un tempo di consegna più lento e sono meno utilizzabili dalle cellule.

Acqua, il sistema di erogazione definitivo

Il tuo corpo è composto per circa il 70% da acqua. L’acqua è fondamentale per la tua salute in quanto trasporta i nutrienti vitali e l’ossigeno alle cellule di tutto il tuo corpo. Pertanto, una volta nanodimensionato il CBD e altri nutrienti, si utilizza un processo in sette fasi per creare una formulazione acquosa per trasportare questi ingredienti alle cellule del corpo. Questa tecnologia proprietaria rompe i legami covalenti tra idrogeno e atomi di ossigeno rimuovendo la memoria dell’acqua prima che venga purificata attraverso diverse fasi di osmosi inversa, filtraggio e distillazione. Quindi il CBD nanometrico e i nutrienti vengono incapsulati in quest’acqua creando trilioni di singole particelle nutrienti che possono entrare istantaneamente nelle tue cellule. Il prodotto finale è un integratore di CBD ad azione rapida e altamente terapeutico con un assorbimento del 99%.

Vantaggi del sistema di somministrazione CILI Acquaceutical

  • Consegna più veloce alle cellule
  • Maggiore assorbimento ed efficienza
  • Aumento della biodisponibilità orale
  • Insorgenza più rapida dei benefici terapeutici
  • Potenza superiore
  • Particelle più piccole
  • Aumenta l’idratazione cellulare
  • Nessun gusto di CBD aspro
  • Prodotti puri più sani
  • Più conveniente

COSA SONO I CANNABINOIDI?

Un cannabinoide è un grande gruppo di sostanze fitochimiche estratte dalla pianta di cannabis. È stato identificato per suscitare un’ampia gamma di proprietà mediche. Al momento della stesura di questo articolo, sono stati utilizzati con successo come agenti antiossidanti, antidepressivi e antimicrobici per citarne solo alcuni. Questo enorme livello di attività è attribuito alla capacità di questi cannabinoidi di interagire con i recettori CB1 e CB2 del sistema endocannabinoide (ECS). L’ECS è una parte del sistema nervoso centrale e svolge ruoli vitali nella regolazione dell’appetito e della fame, dell’equilibrio ormonale, del dolore, del riposo e del sonno. Alcuni ricercatori sono del parere che un’ampia gamma di malattie sia causata da una carenza nella concentrazione totale di cannabinoidi presenti in circolazione nota come carenza clinica di endocannabinoidi (CECD). 

La combinazione di cannabinoidi per formulare un unico prodotto ha dimostrato di suscitare un livello di attività più elevato, ecco perché è stato deciso di produrre un composto con una miscela uguale di cannabidiolo (CBD) e cannabigerolo (CBG). Ci sono oltre 100 diversi cannabinoidi presenti nella pianta di cannabis. Questi cannabinoidi includono, a titolo esemplificativo, tetraidrocannabinolo (THC), cannabidiolo (CBD), cannabinolo (CBN) e cannabigerolo (CBG), elencati in ordine decrescente di abbondanza. Il THC è altamente reattivo e considerato illegale in alcuni stati poiché può interferire con le funzioni cerebrali e far sballare l’utente. In questo articolo, discuteremo i vantaggi della miscela di CBD e CBG e come aiuterà gli utenti a ottenere il meglio dai loro prodotti a base di cannabinoidi.

COS’È IL CBD?

Il cannabidiolo (CBD) è un componente non inebriante della pianta di cannabis che ha un enorme potenziale terapeutico. Conosciuto come un superfood, il CBD è ricco di importanti nutrimenti dietetici. È ricco di proteine ​​e contiene tutti i 20 aminoacidi, inclusi i 9 aminoacidi essenziali. Ha il rapporto perfetto di omega 3, 6 e 9, vitamine A, B1, B2, B3, B6, C, E e molti altri minerali chiave. A parte il THC, il CBD è il fitocannabinoide più studiato sul mercato. Ciò è dovuto alla sua capacità di interagire con l’ECS e suscitare un’ampia gamma di proprietà medicinali tra cui la riduzione dello squilibrio ormonale, del dolore cronico, della salute dei nervi, dell’appetito, dell’ansia e della depressione.

COS’È IL CBG?

Conosciuta come la “madre di tutti i cannabinoidi”, il CBG è un composto attivo non psicotropo estratto dalla pianta di cannabis. Il CBG è stato scoperto per la prima volta in Israele nel 1964 e la ricerca mostra che sta guadagnando popolarità grazie ai suoi potenti effetti antibatterici. Sebbene non sia così ampiamente studiato, il CBG potrebbe rivelarsi superiore al CBD in casi specifici. Alcuni ricercatori ritengono che il CBG funzioni anche meglio del CBD e sia più promettente dal punto di vista medicinale. Non solo il CBG è un potente vasodilatatore, ma ha anche effetti neuroprotettivi. È stato osservato che il CBG può migliorare l’ansia, il dolore, l’infiammazione, la depressione, il glaucoma, le condizioni della pelle e molto altro. Inoltre, se stai cercando energia rilassata e concentrazione, il CBG fa per te.

PERCHE’ LA COMBINAZIONE?

Sebbene, pur agendo da soli, CBD e CBG abbiano un eccellente curriculum, la ricerca ha dimostrato che combinarli insieme in un unico prodotto può aumentare il livello di attività e interazione rendendoli così più disponibili per l’attività biomedica. I cannabinoidi hanno una relazione sinergica che rende la pianta di cannabis un’aggiunta inestimabile alla ricerca medica. L’utilizzo di una combinazione di due o più cannabinoidi come CBD e CBG può portare alle seguenti proprietà:

A. Aumento del livello di attività:
il CBG funge da precursore per la produzione di altri fitocannabinoidi come THC e CBD, e questo può migliorare l’attività di livello del composto mentre interagisce con i recettori CB1 e CB2. L’aumento del livello di attività si tradurrà in risultati migliori.
B. Migliore biodisponibilità:
diversi fattori possono influenzare la biodisponibilità del CBD. Questi fattori come la concentrazione di CBD in circolazione e la modalità di somministrazione possono essere in definitiva superati utilizzando una combinazione di CBD e CBG.
C. Benefici terapeutici amplificati:
due è meglio di uno. Una combinazione uguale di CBD e CBG aumenta l’attività terapeutica dell’altro.

VANTAGGI DELLA COMBINAZIONE CBD/CBG

I prodotti CILI BY DESIGN sono stati formulati sinergicamente con una miscela 50/50 di CBD e CBG, che può essere benefica nei seguenti modi;

• Effetti analgesici: CBD e CBG agendo singolarmente possono interagire con il sistema muscolo-scheletrico per ridurre lo stress sui muscoli e le articolazioni, ridurre l’espressione di infiammazioni e altre condizioni patologiche che portano a dolore cronico e artrite nel corpo. Una combinazione di CBD/CBG può aumentare l’attività dando di più.
• Effetto antibatterico: il CBG ha una forte capacità di limitare la crescita e la proliferazione delle cellule batteriche e questo può migliorare l’attività del CBD nel limitare la crescita di queste cellule.
• Antidepressivo: fitocannabinoidi come CBD e CBG possono interagire con l’ECS e innescare la produzione di ormoni del benessere che migliorano l’umore, migliorano il livello di rilassamento e possono arrestare la depressione.
• Effetto antiossidante: Gli endocannabinoidi possono ridurre gli effetti dannosi dei radicali liberi e delle tossine nel corpo mantenendo così il corpo a livelli fisiologici.
• Effetto antinfiammatorio: migliorano la capacità del CBD di migliorare l’immunità e di arrestare i casi di infiammazione e tutte le altre condizioni patologiche ad essa associate.

Le altre funzioni comuni delle attività del CBD che possono essere migliorate attraverso la combinazione includono stimolante dell’appetito (aumenta l’appetito), stimolante osseo (promuove la crescita ossea) e stimolante delle cellule cerebrali (promuove la crescita dei neuroni).

CI SONO EFFETTI COLLATERALI?

La combinazione di CBD/CBG crea un effetto olistico e non esprime effetti collaterali negativi nel corpo.

PERCHE’ SCEGLIERE I PRODOTTI CILI BY DESIGN?

Recentemente la NBC ha condotto una ricerca per determinare il livello di sicurezza dei prodotti CBD sul mercato e i risultati sono stati piuttosto scioccanti. La NBC ha scoperto che la maggior parte dei prodotti CBD sul mercato aveva poca o nessuna concentrazione di CBD, conteneva alcuni metalli microbiologici e pesanti che possono essere dannosi per l’organismo. I prodotti CILI By Design sono di grado farmaceutico e sono realizzati con cura utilizzando le normative cGMP – Current Good Manufacturing Practice applicate dalla FDA. Utilizziamo solo puro olio di canapa vegetale intero non OGM, biologico dell’UE con ZERO THC. La nostra miscela 50/50 di CBD e CBG lo rende l’unico prodotto del suo genere sul mercato.

DISCLAIMER

Queste affermazioni non sono state valutate dalla Food and Drug Administration. I prodotti CILI By Design non sono promossi o destinati a diagnosticare, trattare, curare o prevenire alcuna malattia.

Tutti i prodotti CILI By Design sono privi di THC.

ULTERIORI LETTURE

Ashton, CH, Moore, PB, Gallagher, P. e Young, AH (2005): Cannabinoidi nel disturbo affettivo bipolare: una revisione e discussione del loro potenziale terapeutico. Giornale di psicofarmacologia. 19:293–300. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15888515

B l á z quez, C., Chiarlone, A., Bellocchio, L., Resel, E., Pruunsild, P., García-Rincón, D., Sendtner, M., Timmusk, T., Lutz, B. , Galve-Roperh, I. e Guzmán, M. (2015). “Il recettore dei cannabinoidi CB1 segnala la neuroprotezione striatale tramite un percorso PI3K/Akt/mTORC1/BDNF”. Morte cellulare e differenziazione. 22 (10): 1618–1629. http://www.nature.com/cdd/journal/v22/n10/full/cdd201511a.html

Corroon, J. e Phillips, JA (2018). Uno studio trasversale sui consumatori di cannabidiolo. Ricerca sulla cannabis e sui cannabinoidi , 3 (1), 152-161. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/30014038

Kirkham, TC (2005): Endocannabinoidi nella regolazione dell’appetito e del peso corporeo. Sii attivo Farmacologia 16 :297–313 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16148436

Mechoulam R (1986): The Pharmacohistory of Cannabis sativa , in Cannabis as Therapeutic Agent. Stampa CRC; Boca Raton, Florida, Stati Uniti. https://pdfs.semanticscholar.org/6435/aba915a894a8d8aea768266e367dc8d54f15.pdf

Comitato di esperti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità sulla tossicodipendenza. Punto 5.2 dell’ordine del giorno del rapporto di pre-revisione del cannabidiolo (CBD) e Peer Review, 2017. https://www.who.int/medicines/access/control-substances/5.2_CBD.pdf

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *